FALLI e FALLlMENTI: Storia di una legge mai nata

Il giorno 2 novembre alle ore 14, il Collettivo Autonomo Schiara presenterà un dibattito, intitolato “Falli e Fallimenti: Storia di una legge mai nata”, con alcuni protagonisti e protagoniste di questa storia per ribadire l’importanza di una legge che tuteli le persone LGBTI+ per trovare nessi tra il passato e il presente. Che tipo di società è l’Italia e che tipo di società vuole diventare?

Questa non è certo la prima volta che viene proposta una legge contro l’omolesbobitransfobia in Italia. Dal 1996, con la proposta di Vendola, ad oggi abbiamo avuto ben sette proposte, quasi una ogni tre anni. Proposte diverse tra loro ma che, per un motivo o per un altro, hanno portato ad un insuccesso, un errore, un fallo. In questi 24 anni è cambiata la storia culturale dell’Italia, e ovviamente queste leggi non hanno potuto che seguire questi cambiamenti (fantasmi dell’AIDS, tutela delle persone LGBTI+ nei posti di lavoro, le migrazioni dai paesi al di là del mediterraneo, etc).

Un famoso detto dice che la storia la fanno i vincitori, ma che fine fanno i vinti? Cosa è andato storto? E soprattutto cosa possiamo imparare da questi fallimenti?

Ad accompagnarci in questo dibattito, ci saranno:

– Franco Grillini, fondatore di Arcigay Nazionale e di Lila, Lega italiana per la lotta contro l’AIDS. È stato il primo omosessuale dichiarato nel parlamento italiano. Ha presentato il suo testo di legge nel 2001. Ad oggi rimane la prima e l’unica proposta che prevedesse la modifica costituzionale dell’articolo 3.

– Anna Paola Concia, politica e attivista. Nel 2008 viene eletta deputata, diventando l’unica lesbica dichiarata del nuovo Parlamento. Ha depositato due testi di legge in contrasto all’omolesbobitransfobia, rispettivamente nel 2006 e 2011. È stata la prima a includere in un testo di legge, la transfobia.

Attenzione. L’intervista sarà registrata per cui non sarà possibile interagire con le persone intervistate, ma non per questo non abbiamo la voglia di sentire i vostri commenti e conoscere i vostri numeri di telefono. Scriveteci e diteci cosa ne pensate.

Tags:

Data

Nov 02 2020
Expired!

Ora

14:00

Luogo

Online
Danilo

Organizzatore

Danilo
Email
padova@arcigay.it
Nessun evento trovato!
padova pride 2018
sede

 ARCIGAY TRALALTRO PADOVA  Corso Garibaldi, 41 35121 Padova  
☏ 049 876 2458 lunedì h. 18-21
✆ 392 1867 057 da martedì a venerdì, dalle 10 alle 12
GRUPPI LGBTI

arcigay.it
SAT-padova

Punto informazioni, ascolto e accoglienza per persone Trans-Transgender a Padova. Tutti i mercoledi sera a partire dal 21 Ottobre, ore 19.00 / 21.00 342 6318831 o scrivi a satpinkpadova@gmail.com

LINEA POSITIVA (800861061)

dal lunedì al venerdì dalle ore 13.00 alle
ore 18.00
numero verde mirato alle persone con HIV o che vogliono avere informazioni sul tema.
dalle 18 alle 22 il mercoledì e la domenica.

Invia commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *