gen 25 2015

IL GIORNO DELLE MEMORIE

olocausto gay“IL GIORNO DELLE MEMORIE”

27 GENNAIO alle ore 20:45 alle Fornace Carotta di Padova.

Il coordinamento padovano di associazioni e sindacati “A Braccia Aperte” e Assopace invitano la cittadinanza all’evento “IL GIORNO DELLE MEMORIE”, che avrà luogo martedì 27 gennaio, dalle ore 20:45 fino alle 23:00, presso le Fornace Carotta in via Siracusa 61, a Padova.
Per ricordare una data così importante per la storia di Europa ci saranno rappresentanti dei quattro gruppi particolarmente colpiti dal genocidio nazista: i disabili, gli omosessuali, i sinti e rom e gli ebrei.
La serata sarà suddivisa in due parti. Nella prima ci sarà un racconto delle persecuzioni di ciascuna di queste comunità durante il nazismo e nella seconda ascolteremo interventi sulla condizione attuale di questi gruppi.
L’evento inizierà con l’intervento del docente universitario Alessandro Casellato dell’Università Ca’Foscari di Venezia “Senso e valore della memoria. Continuerà con le testimonianze di:
– Maria Giovanna Daniel, di Anffas Padova e Lilia Mangannaro, di Anffas nazionale per i disabili;
– Elisabetta Fiengo di Arcilesbica Il Riparo Padova, Filippo Biondi di Arcigay Tralaltro Padova, e Enrico Boesso dell’associazione LGBTI Anteros per gli omosessuali;
– Sead Dobreva per l’associazione “sinti e rom insieme”;
– Prof. Gadi Luzzato per gli ebrei.
Coordinerà l’evento Don Albino Bizzotto, dell’associazione Beati Costruttori di Pace.

All’apertura e durante la serata, ci saranno dei momenti di musica tradizione ebraica e della tradizione tzigana a cura del trio “Progetto sonori”.

Info e contatti:

049 807 0522

beati@beati.org

abracciaperte@hotmail.it

Facebook: A Braccia Aperte

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/01/giorno-memorie/

gen 23 2015

Buff@t – 25 GENNAIO

 Buff@tDOMENICA 25 GENNAIO siete liberi di venire al Buff@t! Con la straordinaria partecipazione di LAURA FUNK, la messaggeria, tanti giochi e l’estrazione di un week end in una SPA a Bardolino sul Lago di Garda!
Tutto questo all’Amsterdam Café in via Vicenza 23 a Padova!
Per info, liste e tavoli  

 

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/01/bufft-25-gennaio/

gen 21 2015

FORMAZIONE PER VOLONTARI/E LGBT ”

corso formazione volontari LGBt

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/01/formazione-per-volontarie-lgbt/

gen 04 2015

EXPOSTI – I RAGAZZI STANNO BENE – 13 gennaio 20.30

Apriamo il 2015 al TRALALTRO con l’ormai consueto appuntamento con la rassegna cinematografica EXPOSTI

locandina

 

Martedì 13 gennaio alle ore 20.30 I RAGAZZI STANNO BENE (2010)

La storia è incentrata su una coppia lesbica, Jules e Nic, madri di due ragazzi concepiti tramite inseminazione artificiale. Quando la figlia maggiore, Joni, compie diciotto anni, il fratello minore Laser, di quindici, la convince a contattare la banca del seme al fine di scoprire chi sia il loro padre biologico. I ragazzi scopriranno che si tratta di Paul, un quarantenne ristoratore donnaiolo che vive alla periferia di Los Angeles. Quando Nic e Jules scoprono l’accaduto, saranno costrette loro malgrado ad introdurre Paul nel loro menage familiare…

Vi aspettiamo alle 20.30 per il solito rinfresco di benvenuto :)
Ricordiamo che è necessario il tesseramento ad Arcigay in corso di validità (sarà possibile sottoscrivere la tessera anche in loco).

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/01/exposti-i-ragazzi-stanno-bene-13-gennaio-20-30/

dic 19 2014

COMUNICATO – TAXI grave aggressione – omofobia a Padova

taxi“Nella serata di ieri, giovedì 18 dicembre, a Padova, un ragazzo gay, Joseph Rubelli, ha denunciato di essere stato malmenato dal tassista di ‘Torino 16’, al grido di ‘Brutto frocio’. Avrebbe chiesto al tassista di accompagnarlo a un bancomat perché nel taxi non era possibile pagare con il POS; ne sarebbe nato un diverbio con alcune offese, e il giovane avrebbe chiesto di farlo scendere. Una volta fuori, il tassista lo avrebbe rincorso e schiaffeggiato fino a rompergli il labbro al grido di ‘brutto frocio’.

La nostra associazione ha già preso contatto con la cooperativa Radio Taxi Padova che ha disposto un’indagine e ha promesso sanzioni adeguate alla gravità dei fatti. Il rapporto con la cooperativa è di collaborazione e di massima disponibilità, ci rendiamo conto che le azioni di una persona non possono coinvolgere una categoria professionale. Questo episodio tuttavia mette in luce la necessità di collaborare per scongiurare situazioni analoghe e per ribadire con forza il rifiuto dell’omofobia in ogni sua forma, violenta o meno. Resta l’amarezza per quanto successo e per noi la consapevolezza che in un clima sociale sempre più teso e senza iniziative di educazione al rispetto e di valorizzazione delle differenze, che possano coinvolgere i cittadini e i lavoratori, questi episodi potrebbero crescere in numero e gravità. Confermiamo la nostra vicinanza a Joseph Rubelli e a tutte le vittime dell’odio e della discriminazione, e confermiamo il nostro impegno per contrastare l’omofobia in ogni sua manifestazione, perché fatti come questi non si possano ripetere in futuro.

di seguito gli articoli di riferimento su

Mattino di Padova Gazzettino Corriere del Veneto gay.it

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2014/12/taxi-aggressione-padova-omofobia/

dic 11 2014

COMUNICATO – FAMIGLIA NATURALE

famiglia naturale

Arcigay Tralaltro Padova

Arcilesbica Il Riparo Padova

Arcilesbica QueerquiliaTreviso

CGIL – Federazione Lavoratori della Conoscenza

Arcigay Pianeta Urano Verona

Arcigay 15 Giugno Vicenza

APS Lieviti Verona

Arcigay Politropia Rovigo

Rete Genitori Rainbow

Agedo Triveneto

Delos Vicenza

Antéros LGBTI Padova

COMUNICATO – FAMIGLIA NATURALE

Nel merito dell’incombente scadenza della “festa della famiglia tradizionale” voluta dalla Consigliere Regionale Arianna Lazzarini e dall’Assessore Donazzan, nei giorni scorsi abbiamo mandato all’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto, all’Autorità Garante per l’Infanzia e per l’Adolescenza e a tutte le scuole del Veneto una comunicazione in cui ricordiamo l’importanza di un clima inclusivo per il benessere delle e degli studenti.

Le risposte alle nostre quasi tremila email mandate in pochi giorni non sono mancate. Molte scuole ci scrivono che “non festeggeremo nessuna festa delle famiglie naturali, per noi i bambini e le famiglie sono tutte speciali a modo loro”.

L’incursione ideologica, e la strumentalizzazione politica del concetto di famiglia, posta come strumento discriminatorio prima di tutto fra gli studenti, non può trovare merito in una scuola democratica e libera. Perché l’inclusione, l’amicizia, e il valore della differenza si insegnano dando il buon esempio e a quanto pare le scuole venete lo sanno.

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2014/12/comunicato-famiglia-naturale/

dic 08 2014

Appello sulla Festa della Famiglia

All’Ufficio Scolastico Regionale per il Veneto

 

All’Autorità Garante

Per l’Infanzia e per l’Adolescenza

 

Alla cortese attenzione del dirigente scolastico

dei docenti e delle famiglie

Festa della Famiglia Naturale

 

Chiedi alla REGIONE VENETO di riconoscere l’importanza di un’educazione inclusiva. L’incursione ideologica e prettamente politica dell’iniziativa Regionale, come di una sua eventuale adesione, non possono trovare merito in una scuola democratica e libera.

CHIEDI di non celebrare la festa della famiglia “naturale” ma di promuovere politiche di sostegno alle famiglie. La declinazione al plurale sottolinea che ogni tipo di legame familiare ha pari dignità e diritto d’espressione.

Perché l’inclusione, l’amicizia, e il valore della differenza si insegnano dando il buon esempio.

SOTTOSCRIVI ANCHE TU!

Il tuo nome (richiesto)

La tua email (richiesto)

Leggi il resto »

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2014/12/appello-sulla-festa-della-famiglia/

Pagina 1 di 2312345...1020...Ultima »