mag 20 2015

Gli appuntamenti della prossima settimana

Lunedì 25 Maggio 2015
Ora: 18.30
GRUPPO GIOVANI UNDER28

 

Care amiche e cari amici del Gruppo Giovani,
Interrompiamo per un attimo la formazione per volontari e ci addentriamo su temi forti, importanti e, per molti, sconosciuti.
Torna a trovarci la professoressa (e scrittrice) Donatella Lanzarotta.

C’è qualcosa di bizzarro, nelle sigle del mondo – e il mondo LGBT non fa eccezione. Perché dopo la T ci sarebbe la Q di Queer, e dopo la Q la I di Intersexual – se non fosse per quel nome antico (ermafrodita) che ancora resiste alla modernità. Per l’enigma anatomico che lo genera, e che secoli di medicina hanno faticato a spiegare; per lo scarto esistenziale che esso ha imposto, e che generazioni di persone hanno dovuto incarnare; e per lo stigma sociale che esso ancora rappresenta, e che svariati gruppi umani hanno contribuito a perpetuare. Eppure, dietro alla parola ermafrodita e al personaggio Ermafrodito, c’è la storia di Ermafrodito. La quale, come ogni storia che si rispetti, non è che un grappolo di storie di cui una sola (quella raccontata meglio, che piace di più o che imbarazza di meno) viene scelta come vera, mentre le altre diventano false, inutili o semplicemente dimenticabili. E proprio per questo, e a maggior ragione, da raccontare…

Non aggiungiamo altro e vi aspettiamo belli/e, sorridenti e numerosi/e per l’incontro e per la cena!
Per qualsiasi informazione, Mirco e Alessandro sono a vostra disposizione! A Lunedì, vi aspettiamo dalle 18.30 in sede!

 

1619, G.L.Bernini - Ermafrodito dormiente

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Martedì 26 Maggio 2015
Ora: 20.30
RASSEGNA CINEMATOGRAFICA “EXPOSTI”

HEDWIG – LA DIVA CON QUALCOSA IN PIU’

Hedwig – La diva con qualcosa in più (Hedwig and the Angry Inch) è un film del 2001 diretto da John Cameron Mitchell, tratto dal musical Hedwig and the Angry Inch.
La produzione fa parte del filone di film glamrock basati sulle vicende di rockstar semifallite, concerti in costume, trucchi esagerati e vite vissute all’insegna della promiscuità sessuale durante il periodo che va dalla metà degli anni ’70 alla metà degli anni ’80,
Hansel, un bambino nato a Berlino est durante la guerra fredda, ha un’infanzia poco felice: il padre, un soldato americano, abusa di lui sin dalla più tenera età. Con l’andar del tempo il protagonista scoprirà di essere una transgender; è appassionata di filosofia greca, mitologia ma, soprattutto, di musica rock. Hedwig, il suo nome femminile, si sottoporrà ad un intervento di rettifica del sesso che produrrà soltanto un risultato indefinito; si ricorda che in seguito questo specifico episodio ispirerà il nome del suo gruppo musicale (gli Angry Inch, ovvero Pollice arrabbiato) ed una delle sue canzoni più scandalose…

Vi aspettiamo dalle 20.30 in sede per un piccolo rinfresco di benvenuto!
PAGINA FACEBOOK

 

HedwigandtheAngryInchMoviePoster

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/05/gli-appuntamenti-della-prossima-settimana-3/

mag 19 2015

INFORMAZIONI DI SERVIZIO

Per ragioni logistiche questa sera non si svolgerà la Rassegna EXPOSTI, il film COVER-BOY di Carmine Amoroso verrà proiettato in data futura, vi terremo informati, ci scusiamo per l’inconveniente.

CONFERMIAMO INVECE LA PROIEZIONE DI “UNA NOBILE RIVOLUZIONE”

IL DOCUMENTARIO SU MARCELLA DI FOLCO

Martedì 19 maggioalle ore 20.45
presso MultiAstra via tiziano aspetti, Padova

Arcigay Tralaltro Padova, assieme a Cineteca di Bologna e Cinema Astra, e con il patrocinio del Comune di Padova, presenta “UNA NOBILE RIVOLUZIONE” IL DOCUMENTARIO SU MARCELLA DI FOLCO, transessuale, attrice, militante, consigliera comunale, fondatrice a Bologna della prima associazione italiana transgender è stato diretto da Simone Cangelosi e prodotto da Kiné e Pierrot e la rosa.

 

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/05/informazioni-di-servizio/

mag 16 2015

Calcio italiano: eppur qualcosa si muove?

17 Maggio 2015, venticinquesima giornata mondiale contro l’omotransfobia. Venticinque anni fa l’omosessualità veniva rimossa dall’elenco delle malattie mentali dall’Organizzazione Mondiale della Sanità.
Vorrei dedicare una riflessione in questa giornata a una realtà che da sempre mi appartiene, che sento molto vicina. Il calcio italiano non è mai stato un posto “per gay”. I calciatori omosessuali in Italia pare non esistano e negli ultimi due decenni si sono susseguite dichiarazioni assurde e si sono verificati episodi orribili. Ricordiamo ad esempio il noto caso di Gianluca Vialli che querelò un giornalista reo di averlo “accusato” di omosessualità. Vinse poi la causa con una sentenza “meravigliosa” avente al suo interno la seguente dicitura: “La figura dell’ atleta professionista, forse ancor prima di quella dell’ uomo, ne resta gravemente compromessa, non essendo assolutamente possibile rendere conciliabile nell’ immaginario collettivo, la figura dell’ atleta e quella dell’omosessuale“. Lo stesso Gianluca Vialli che in questi giorni ha condotto su Sky Sport un’inchiesta sull’argomento tabù dei calciatori omosessuali. Quindi diciamo che a Sky non mancano certamente l’ironia e il sarcasmo. Annoveriamo poi le famose dichiarazioni di Luciano Moggi il quale asseriva che se un calciatore fosse stato dichiaratamente omosessuale lui certamente non l’avrebbe mai acquistato. Marcello Lippi addirittura arrivò a sostenere che i gay nel calcio non ci fossero e non fossero mai esistiti. Per non parlare di Antonio Cassano e del suo “Sono froci? Se la vedessero loro”.Giorgio_Chiellini_Allacciamoli
L’anno scorso però la celeberrima agenzia di scommesse Paddy Power, assieme alla Fondazione Cannavò ed alle associazioni Arcigay e ArciLesbica, hanno ideato e promosso una campagna denominata “Un Calcio all’Omofobia!” contrastante l’omotransfobia in questo delicato e assai spinoso mondo del calcio italiano. In questi giorni la campagna sta lievemente riaffiorando. Si trattava banalmente (nella forma, non certo nel significato) di indossare in campo un paio di lacci rainbow. Tra i calciatori che hanno prontamente e sentitamente aderito ricordiamo Andrea Pirlo, Giorgio Chiellini, Claudio Marchisio, Guarin e Davide Moscardelli. L’anno scorso in Serie B diverse società, una su tutte la Juve Stabia, condivisero pienamente le finalità e l’importanza della campagna, facendo indossare i lacci a tutte le relative formazioni titolari.
Per una volta il nostro calcio, perennemente devastato dalla violenza e da forme più o meno gravi
di discriminazione razziale, sessuale e territoriale (con sentenze su sentenze), sta scrivendo davvero una pagina importantissima della sua storia. Non si tratta affatto di un punto d’arrivo ma dell’inizio di un percorso al quale tutti dobbiamo contribuire. Dal calciatore di seconda categoria al finalista di Champions League. Invito sicuramente non accolto dal presidente della Lega Nazionale Dilettanti, Felice Belloli. Egli infatti in questi giorni, riferendosi ai finanziamenti rivolti al calcio femminile, parrebbe aver dichiarato “Basta! Non si può sempre parlare di dare soldi a queste quattro lesbiche…”. Mi auguro solo che le “quattro lesbiche” in questione possano privarlo della sua virilità con una serie interminabile di pallonate indove il sol non batte.
Viva lo sport, Viva il calcio!
Alessandro, Gruppo Giovani Tralaltro Arcigay Padova

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/05/calcio-italiano-eppur-qualcosa-si-muove/

mag 14 2015

Gli appuntamenti della prossima settimana

 

Lunedì 18 Maggio 2015
Ora: 18.30
GRUPPO GIOVANI UNDER28

Arcigay: storia, formazione e organizzazione
Care amiche e cari amici del Gruppo Giovani,
Lunedì 18 Maggio Mattia Galdiolo, presidente della nostra associazione, verrà a parlarci della storia, della struttura organizzativa e della vita politica di Arcigay nazionale.
IMPORTANTE: a coloro i quali volessero partecipare come Volontari al Padova Pride Village 2015 è caldamente consigliata la presenza Lunedì sera. Si tratterà infatti del primo incontro formativo per volontari.
A seguire, la consueta cena in compagnia!
Anche per Lunedì sera, visto lo straordinario risultato di queste settimane, resta valida (ma non obbligatoria) un’ultima volta l’opzione “Porta un amico/a etero” :)
Per qualsiasi informazione, Mirco e Alessandro sono a vostra disposizione! A Lunedì, vi aspettiamo dalle 18.30 in sede!

volontari ppvillage2015

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Martedì 19 Maggio 2015
Ora: 20.30
RASSEGNA CINEMATOGRAFICA “EXPOSTI”

COVER-BOY di Carmine Amoroso, 2006
Il film racconta le vicissitudini di Ioan, un giovane di Bucarest rimasto orfano di padre[4] durante la Rivoluzione rumena del 1989. Il ragazzo, spinto da un amico, decide di emigrare in Italia con un pugno di soldi per tentare di raggiungere una vita economica migliore. Dopo un lungo viaggio in treno giunge da solo a Roma. Qui si trova immediatamente di fronte alla difficoltà di vivere senza quattrini.

Vi aspettiamo dalle 20.30 in sede per un piccolo rinfresco di benvenuto!
PAGINA FACEBOOK

locandina

 

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/05/gli-appuntamenti-della-prossima-settimana-2/

mag 13 2015

Iniziative per il 17 maggio IDAHOBIT a Padova

Tutte le iniziative di Padova in occasione del 17 maggio, Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia (o IDAHOBIT, acronimo di International Day Against Homophobia, Bifobia and Transfobia)

convegno tutte le famiglie

Convegno – “Tutte le famiglie”

Organizzato da una coalizione di associazioni, LGBTQI (lesbiche, gay, bisessuali, transessuali, queer e intersessuali) e non, padovane organizzano, con il patrocinio dell’Università di Padova e  Comune di Padova, sabato 16 Maggio, dalle ore 10 alle ore 18.00, in aula E al Palazzo Bo’ un dibattito trasversale sulla pluralità delle famiglie, e sulle loro esigenze sociali e culturali.

LINK al PROGRAMMA COMPLETO

L’evento nasce in collaborazione con il Centro Interdipartimentale di Studi di Genere ed è promosso e organizzato da un coordinamento di associazioni padovane: Associazione Studenti Universitari (ASU) Padova, Il Sindacato degli Studenti, Arcigay Tralaltro Padova, Antéros LGBTI Padova, Arcilesbica Il Riparo Padova, Act – Agire, Costruire, Trasformare Padova, Studenti Per – UDU Padova, Rete degli Studenti Medi

Facebook IMG PROFILO 2All’indomani del convegno “Tutte le Famiglie” abbiamo deciso di celebrare IDAHOT con un momento, più leggero, di felice aggregazione.
Faremo un pic-nic collettivo! Dalle 12:00 in poi, in Prato della Valle, saremo quell* con i palloncini rossi!
Niente tavolate: munitevi del necessario per bel un pic-nic sull’erba!
Quando a fine giornata decollate verso casa, per il rispetto reciproco, non lasciate nulla a terra.
Portate chi volete! a parte l’intolleranza, la poverina resta a casa da sola. 

 

Segnaliamo la Preghiera ecumenica Organizzata dal gruppo Emmanuele e la chiesa Evangelica Metodista (Valdese) di Padova
Domenica 17 maggio ore 11
presso la chiesa evangelica metodista di Padova – Corso Milano, n. 6

 

una nobile rivoluzioneProiezione “UNA NOBILE RIVOLUZIONE”

IL DOCUMENTARIO SU MARCELLA DI FOLCO

Arcigay Tralaltro Padova, assieme a Cineteca di Bologna e Cinema Astra, e con il patrocinio del Comune di Padova, presenta “UNA NOBILE RIVOLUZIONE” IL DOCUMENTARIO SU MARCELLA DI FOLCO, transessuale, attrice, militante, consigliera comunale, fondatrice a Bologna della prima associazione italiana transgender è stato diretto da Simone Cangelosi e prodotto da Kiné e Pierrot e la rosa.

Martedì 19 maggioalle ore 20.45
p
resso MultiAstra via tiziano aspetti, Padova

Un documentario sulla vita, o meglio sulle molte vite, di Marcella Di Folco, leader del movimento LGBT italiano scomparsa nel settembre 2010, la prima transessuale al mondo a coprire una carica pubblica.

“Chi fosse Marcella ho cominciato a capirlo standole a fianco nella sua vulcanica vita di attivista, in viaggio per l’Italia, durante i pride, le interviste, le campagne elettorali, i comitati cui prendeva parte con generosità ineguagliabile. Quella frequentazione mi ha permesso di ascoltare i racconti della sua vita e di scoprire la vulnerabilità dietro la forza d’animo, la complessità, il magnetismo e il coraggio. Quello che però ho avuto chiaro sin dal nostro primo incontro era che avevo di fronte un personaggio storico” (Simone Cangelosi).

Una nobile rivoluzione è stato presentato all’ultima edizione del Torino Film Festival. Ora la produzione Kiné e Pierrot e la rosa ha lanciato parallelamente una campagna di crowdfunding proprio per sostenere la distribuzione e la diffusione del film: partecipando alla raccolta fondi il pubblico aiuterà l’acquisizione dei diritti di alcune delle immagini d’archivio (RAI, spezzoni dei film in cui Marcella ha recitato, brani radiofonici, ecc.) usate nel montaggio del film, rendendone possibile la distribuzione, dapprima nelle sale e in seguito su tutti gli altri canali, dalla pubblicazione in dvd al video on demand.

SAMSUNGIn occasione della Giornata internazionale contro l’omofobia, la bifobia e la transfobia (o IDAHOBIT) Arcigay Tralaltro Padova, insieme alla Cooperativa Radiotaxi di Padova promuove una campagna di lotta all’omofobia attraverso l’affissione sui taxi della cooperativa della campagna Arcigay noomofobia.it.

La campagna è nata grazie alla collaborazione fra Arcigay e l’associazione inglese Stonewall dalla quale è stato ripreso lo slogan “Some people are gay. Get over it!”, supportata online dal sito www.NoOmofobia.it

Uno slogan volutamente ruvido che invita gli italiani a prendere atto della banalità della realtà e che li incoraggia a confrontarsi e approfondire l’esclusione, il pregiudizio e l’indifferenza. “E’ un messaggio che con semplicità afferma una cosa banale: che gay, lesbiche, bisessuali e transessuali sono le persone che si incontrano ovunque e con cui tutti hanno rapporti nella routine quotidiana. Il raggiungimento della piena parità, nei diritti e di conseguenza nella dignità civile, è una conquista di civiltà” dichiara Mattia Galdiolo.

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/05/iniziative-per-il-17-maggio-idahobit-a-padova/

mag 06 2015

Gli appuntamenti della Prossima Settimana

Lunedì 11 Maggio 2015
Ora: 18.30
GRUPPO GIOVANI UNDER28

Omogenitorialità: numeri o persone? Cosa dicono le ricerche in Italia…
Care amiche e cari amici del Gruppo Giovani,
Lunedì 11 Maggio Marina Miscioscia, ricercatrice dell’Università degli Studi di Padova, tornerà a parlarci della sua ricerca sull’omogenitorialità, in maniera ancora più interattiva e coinvolgente.
A seguire, la consueta cena in compagnia!
Anche per Lunedì sera, visto lo straordinario risultato di qualche giorno fa, resta valida l’opzione “Porta un amico/a etero” :)
Per qualsiasi informazione, Mirco e Alessandro sono a vostra disposizione! A Lunedì, vi aspettiamo dalle 18.30 in sede!
EVENTO FACEBOOK

 

Male couple sitting on riverbank with two daughters

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Martedì 12 Maggio 2015
Ora: 20.30
RASSEGNA CINEMATOGRAFICA “EXPOSTI”

BEAR CITY 2
Il successo di pubblico del primo “Bear City” del 2010 ha permesso al regista Douglas Langway di girarne un sequel, facilitato dal fatto che ha potuto riutilizzare parte del cast precedente ed ha avuto a disposizione un budget maggiore. Nel primo “Bear City” avevamo assistito al doppio coming-out del bel giovane Tyler, che scopre di essere gay e di essere attratto dagli uomini massicci e pelosi. Avevamo quindi seguito la nascita della storia d’amore tra Tyler e il molto più anziano Roger. Il sequel è ambientato due anni dopo il primo e poiché nel frattempo a New York il matrimonio gay è diventato legale, succede che Roger una notte coglie di sorpresa Tyler con una proposta di matrimonio, che Tyler accetta anche se in cuor suo non si sente pronto a un tale passo…
PAGINA FACEBOOK

 

BearCity2

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/05/gli-appuntamenti-della-prossima-settimana/

mag 01 2015

“Porta un amico etero” al gruppo giovani!

Care amiche e cari amici del Gruppo Giovani,
Lunedì 4 Maggio ci sarà la serata “porta un amico etero” e tutti assieme, con Marina Miscioscia, ricercatrice dell’Università degli Studi di Padova, parleremo di omogenitorialità. A seguire, la consueta cena in compagnia!
Per qualsiasi informazione, Mirco e Alessandro sono a vostra disposizione! A Lunedì, vi aspettiamo dalle 18.30 in sede!

Ragazzo-gay-invitato-al-ballo-da-amico-etero

Permalink link a questo articolo: http://www.tralaltro.it/2015/05/porta-un-amico-etero-al-gruppo-giovani/

Pagina 1 di 2712345...1020...Ultima »