HAI DELLE DOMANDE?

2 + 14 =

INFORMAZIONI SUL TEST HIV A PADOVA

Test HIV ANONIMO E GRATUITO Offerta Test HIV anonimo e gratuito

viene eseguito dal Lunedì al Venerdì dalle ore 08.00 alle 18.00

e il Sabato dalle 08.00 alle 12.00.

Non serve prenotazione e digiuno.

Piano terra, Edificio Malattie Infettive, Via S. Massimo 16°, Padova PD.
Non è necessaria l’impegnativa del medico.
Test anonimo e gratuito
tel. 049 8213765

INOLTRE 

A Padova è attivo un ambulatorio MST (malattie sessualmente trasmissibili):

Il mercoledì dalle 13.30 alle 15 presso il piano rialzato dell’Ospedale Giustinianeo, a destra entrando da via Ospedale Civile.

Presso questo ambulatorio, in seguito a consulenza medica possono essere eseguiti, a discrezione dell’ambulatorio, i seguenti esami:

  • HIV
  • HCV
  • Sifilide
  • Ricerca Clamidia

Per garantire un afflusso più ordinato ed evitare le attese sarà prevista la prenotazione al numero: 049 8213051 (l’attesa dalla prenotazione è in genere di circa un mese)

Il test HIV è l’unico modo sicuro per sapere se siamo venuti in contatto con l’infezione.

 LINEA POSITIVA (800861061)
numero verde mirato alle persone con HIV o che vogliono avere informazioni sul tema.

Il test HIV è l’unico modo sicuro per sapere se siamo venuti in contatto con l’infezione

Sottolineiamo il fatto che spetta a noi dare indicazioni ai medici dicendo loro apertamente se abbiamo il dubbio di avere avuto un rapporto a rischio, di conseguenza tutti noi dobbiamo avere una chiara percezione del rischio.

Il test è solitamente ematico, ma può essere anche salivare, e misura la presenza di anticorpi specifici che il nostro corpo produce quando avverte la presenza dell’HIV nel sangue. Per questo motivo il test ha sempre un “periodo finestra” che è il tempo necessario al nostro corpo per produrre una quantità di anticorpi rilevabili, in questo tempo dall’infezione, che varia a seconda del tipo di test, e può essere fino a tre mesi, il test non è considerato affidabile e può dare dei falsi negativi.

 

NOTA BENE: Se hai avuto dei rapporti a rischio, non esitare a recarti al pronto soccorso e a richiedere la profilassi post esposizione (PPE). Se iniziata in tempi brevissimi dal momento del contatto con il virus, idealmente entro le 4 ore, ma comunque non oltre le 72, può impedire l’instaurarsi dell’infezione da HIV.

Se non trovi risposte ad una o più domande, o per qualsiasi
altro commento, clicca sul tasto “Invia un commento” in fondo alla pagina.

Per approfondimenti rimandiamo a casserosalute.it e a salutegay.it da cui sono tratti anche molti dei contenuti utilizzati in questa sezione

 

HAI DELLE DOMANDE?

15 + 6 =