Arcigay

Alternanza scuola lavoro nelle associazioni

4 Apr , 2016  

Circolo Tralaltro Arcigay Padova​ aderisce al progetto del CSV provinciale di Padova​ “Alternanza scuola lavoro nelle associazioni”.
Gli studenti del triennio conclusivo delle scuole superiori di secondo grado saranno chiamati a svolgere tirocini (della durata di 400 ore per gli istituti tecnici e professionali e 200 ore per i licei) anche presso organismi del terzo settore, durante i quali sviluppare quelle capacità utili per costruire i propri percorsi di vita e lavoro.
Siamo felici di poter accogliere le studentesse e gli studenti che vorranno svolgere il proprio periodo di stage presso di noi, e condividere con loro il nostro entusiamo e le motivazioni che stanno alla base del nostro modo di lavorare.

E’ nostra intenzione affidare agli stagisti, affiancati dal tutor interno all’associazione e dai volontari, la gestione degli spazi dell’associazione al Padova Pride Village. Attraverso questo spazio l’associazione durante i mesi estivi ha l’occasione fondamentale di promuovere le sue attività e servizi alla città e incontrare una parte cospicua del suo pubblico di riferimento. I volontari incaricati di gestire questo spazio hanno la responsabilità di rappresentare l’associazione, creare un punto di incontro positivo e propositivo e di presentare in modo efficace il ruolo di Arcigay e il suo significato per la comunità LGBTI e per la collettività nel suo insieme. Il periodo di riferimento va da metà giugno a inizio settembre 2016 e in analogo periodo negli anni successivi nella fascia oraria dalle 19.30 alle 23 circa.

Altro impegno di stage che l’associazione può offrire è quello di lavorare per la creazione di un gruppo LGBTI rivolto in modo specifico per la fascia d’età delle scuole superiori, collaborando con le associazioni studentesche medie e con i due gruppi di lavoro, scuole e giovani, già presenti in associazione e con l’affiancamento dei responsabili di questi gruppi. Gli orari e il periodo di riferimento sono pomeridiani in giorni da concordare coi ragazzi e con inizio del periodo di riferimento da settembre 2016.

La proposta del CSV di Padova
Per favorire la crescita professionale e personale dei giovani, garantendo loro l’acquisizione di competenze trasversali, il CSV di Padova propone alle Scuole, grazie alla collaborazione con associazioni e cooperative:
20 ore di formazione esperienziale sui seguenti temi:
– conoscenza del Terzo Settore (storia, leggi di riferimento)
– team building
– progettazione sociale

> 180 ore (o 380) di stage in uno dei seguenti ambiti:
– sociale (anziani, disabili, minori, famiglie, …)
– sanitario
– culturale
– ambientale
– interculturale, cooperazione sociale, diritti umani e pace
Le ore di stage possono essere cumulate anche con iniziative “residenziali” e/o estive (esempio “10.000 ore di solidarietà”).

Rilascio di un’attestazione delle competenze acquisite e di “open badges” come ulteriore motivazione e certificazione dell’esperienza svolta nel mondo del Terzo Settore.

I ragazzi saranno affiancati da tutor del CSV Padova o delle organizzazioni partner, opportunamente formati e supportati dal CSV di Padova.
http://www.csvpadova.org/Scuola-e-volontariato/progetto-alternanza-scuola-lavoro-nelle-associazioni.html

, , , ,



I commenti sono chiusi.