HAI DELLE DOMANDE?

15 + 1 =

Nessun evento trovato!

Cos’è SessFem? SessFem è un laboratorio autogestito, gratuito, aperto a tutt@, un’esperienza di esplorazione, apprendimento collettivo, un luogo per riappropriarsi e ridefinire il proprio corpo, piacere, linguaggio ed educazione.

Quali argomenti affronta? Tutte le questioni fondamentali nella nostra esistenza e che non vengono mai messe in discussione! … dall’anatomia e fisiologia, all’influenza della struttura sociale sulla sessualità, salute delle donne, contraccezione e infezioni sessualmente trasmesse, scelte riproduttive, autopiacere, sesso, orgasmo, orientamento sessuale, dinamiche sociali alimentate dalla diseguaglianza di genere, rappresentazioni delle donne nei mass media, pornografia, sex work, violenza di genere. 

Come nasce e come si diffonde? SessFem è nato dall’iniziativa di un gruppo di studentesse dell’università di Berkeley (California) che desideravano autoformarsi e confrontarsi su temi legati alla sessualità. Da lì, una partecipante l’ha portato a Bologna, traducendo i materiali e adattando il laboratorio al nuovo contesto. SessFem si riproduce di anno in anno diffondendosi attraverso l’iniziativa autogestita di chi vi ha partecipato l’anno precedente. La particolarità di questa diffusione out of control è di mantenere in qualche modo una struttura e allo stesso tempo di prestarsi ad adattamenti, trasformazioni, arricchimenti continui. Da Bologna sono partiti gruppi anche a Roma e Milano e in chissà quali altri posti (forse Torino?). E da quest’anno a Padova.

SessFem è un laboratorio della durata di circa 6 mesi, gli incontri sono a cadenza settimanale e hanno la durata di 3 ore circa. I gruppi che compongono ogni laboratorio sono di 15 persone.

HAI DELLE DOMANDE?

14 + 1 =

Share This